SUSSIDI AVS/AI

CHI NE HA DIRITTO?

Il contributo spetta ai beneficiari di rendite di vecchiaia AVS e di prestazioni complementari AI che risiedono sul territorio Svizzero e che sono affetti da problemi uditivi con una perdita globale accertata di almeno il 35%, mentre per le persone dai 18 ai 65 anni spetta con contributo AI se in presenza di una perdita di almeno il 20%, sempre che l’ausilio uditivo gli permetta di comunicare più facilmente con l’ambiente circostante.

QUALE È L’UFFICIO COMPETENTE?

Per la richiesta di sussidio è necessario presentare domanda all’Ufficio AI Cantonale, che per la regione Ticino ha sede a Bellinzona.

OGNI QUANTO TEMPO SI HA DIRITTO AL SUSSIDIO?

I beneficiari possono far valere il diritto al massimo una volta ogni 5 anni a condizione che l’apparecchio acustico sia determinante per facilitare in maniera importante le interazioni con l’ambiente. Per le persone in età AI ogni 6 anni.

A QUANTO AMMONTA IL SUSSIDIO?

Il sussidio è dato a forfait e cambia a seconda dell’assicurato:

  • per adulti in età AI
    (18-65 anni in formazione o professionalmente attivi)

    Apparecchio singolo, monoaurale (per un orecchio), CHF 840.-
    Due apparecchi, binaurale, (per due orecchi), CHF 1’650.-

  • per bambini e giovani fino a 18 anni
    Apparecchio singolo, monoaurale (per un orecchio), CHF 2’830.-
    Due apparecchi, binaurale, (per due orecchi), CHF 4’170.-

  • per pensionati (dai 65 anni)
    Apparecchio singolo, monoaurale (per un orecchio), CHF 630.-
    Due apparecchi, binaurale, (per due orecchi), CHF 1’237,50

  • sussidi per acquisto di batterie (solo casi AI e Giovani)
    Casi AI solo per il primo anno CHF. 40.- se monolaterale CHF. 80.-
    (se Binaurale)
    Per i minorenni per il primo anno CHF. 60.- se monolaterale CHF. 120.-
    (se Binaurale)

  • sussidi per riparazioni degli apparecchi acustici (solo casi AI)
    e a partire dal secondo anno dietro presentazione di fattura

    Riparazione di elementi elettronici CHF 200.-
    Altre riparazioni CHF 130.-

LA CASSA MALATI INTERVIENE IN SOSTEGNO DELLA SPESA?

Alcune casse malati prevedono un sussidio tramite l’assicurazione complementare; le suggeriamo di contattare la sua cassa malati per verificare con essa un’eventuale copertura.

Il nostro personale è comunque a vostra disposizione per qualsiasi domanda e per offrirvi l’assistenza necessaria con le casse malati del cantone.

Contattaci